La parola al Web

Il logo di ClickCasterCome sapete sono sempre a caccia di novita’ nel settore dei podcast, anche perche’ mi sto preparando al momento in cui questo blog (e gli altri di cui mi occupo) avra’ la sua versione audio. Come avrete notato, anche in Italia i podcast cominciano a farsi strada, e l’elenco pubblicato su AudioCast ne e’ una prova tangibile.
Per il momento vi segnalo due interessanti servizi che sicuramente avranno un notevole successo, e riguardano entrambe la possibilita’ di pubblicare audio sul Web, sebbene con tecniche completamente diverse.
Il primo si chiama Talkr, e permette di sintetizzare il testo trasformandolo in parlato, una tecnica sicuramente gia’ sfruttata anche sul Web, ma particolarmente efficiente in questa versione. Purtroppo, come al solito, si presta perfettamente a ‘vocalizzare’ il testo in inglese, ma produce risultati ridicoli con quello italiano. Speriamo che qualcuno si muova a crearne una versione adatta al nostro idioma.
Il secondo servizio è invece piu’ interessante, soprattutto per chi vuole pubblicare audio su Web senza ricorrere a costosi hosting: si chiama ClickCaster, ed e’ ancora in beta, ma vi permette di creare un account di base gratuito e pubblicare il vostro audio sia con la registrazione diretta (la vera novita’) sia con l’upload di file MP3 dall’interfaccia del browser. Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!