La data italiana in WordPress

Ehm... ho preso in prestito l'icona di iCal, si vede? :-)I piu’ attenti fra di voi avranno sicuramente notato che finalmente, al posto della data in formato ‘Maggio, 25th 2005’ ora si legge ‘Mercoledi, 25 maggio 2005’.
Nonostate sul sito italiano dedicato a WordPress sia riportato che la versione italianizzata del codice funzioni e fornisca la data esatta, una volta impostata nella pagina delle Opzioni di WordPress, finora il risultato era tutt’altro che quello desiderato.
Mi e’ toccato, quindi, mettere le mani nel codice PHP (molto emozionante, soprattutto pensando che sbagliare un carattere significa creare il caos totale nelle pagine visualizzate!) dopo aver consultato le specifiche sulla data fornite dal sito italiano dedicato al PHP.
Ovviamente la modifica va fatta nel template del tema utilizzato, usando la sezione Presentation e la sotto-sezione Theme editor. Ricordate che la data compare sia nel ‘Main template’ sia nel ‘Post template’, e in quest’ultimo per ben due volte e… procedete con calma e concentrazione, facendo un backup di tutto (anche un copia e incolla temporaneo su un editor di testo) e soprattutto aprendo l’anteprima in una finestra/tab separata del browser per avere sempre la possibilita’ di intervenire sul codice e ripristinare al volo eventuali strafalcioni.
Per quanto riguarda me, il prossimo passo riguardera’ la possibilita’ di migliorare il ‘text wrap’ perche’ il testo si collochi a destra dell’immagine, circondandola. Ma devo documentarmi per bene… prudenza… qui si parla di CSS!

2 pensieri riguardo “La data italiana in WordPress”

  1. Bastava che chiedevi a me… per questo e altre questioni di programmazione PHP. Appena ho un attimo di tempo ti passo il mio file di personalizzazione in italiano di WP

  2. Beh, e’ piu’ che altro un sercizio, considera che ci sto mettendo le mani da una settimana o giu’ di li’. E come sai, nel cercare qualcosa si trova, per strada, altro… e si impara. Comunque, grazie, stai certo che ti terro’ presente le prossime volte, e prima di combinare qualche casino ti interpello! 🙂

I commenti sono chiusi