Il computer da… 100 dollari?

Nicholas NegroponteL’argomento del computer economico per i paesi in via di sviluppo torna a farsi sentire, grazie all’annuncio di Nicholas Negroponte, che presentera’ le caratteristiche di questo innovativo prodotto (basato ovviamente su Linux per tenere basso il costo globale) a novembre, in occasione del World Summit on the Information Society. Niente a che vedere, tuttavia, con il PDA battezzato Simputer e sviluppato in India, o del Network PC, cui avevo gia’ accennato in un recente post. In ogni caso, se volete approfondire, potete leggere la notizia completa su Punto Informatico di oggi e qualche altro input sul blog di Stefano Bonacina. Trovate, invece, un paio di foto interessanti sul blog di Fabio Giglietto, dove e’ visibile anche la maniglia di ‘ricarica’ del laptop.
Un'immagine del laptop da 100 dollariSe, invece, conoscete abbastanza l’inglese, potete consultare il sito ufficiale del progetto, che ospita anche le immagini in alta risoluzione, oppure leggere i commenti sul sito di BBC News. Sul blog di Andrea Fiore trovate, in ogni caso, un’ottimo articolo in italiano che raccoglie le informazioni fondamentali che si possono leggere (in inglese) sul sito ufficiale del MIT.